Hai bisogno di informazioni sulla tutela SIMILE?

Dal 2007 i consumatori domestici e le piccole imprese possono scegliere liberamente il proprio fornitore di energia elettrica. La partecipazione al mercato libero necessita però di un certo grado di informazione e di consapevolezza che il consumatore deve acquisire.

Per facilitare questo processo l’Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico ha istituito, a partire dal 1° gennaio 2017, la Tutela SIMILE al fine di accompagnare il consumatore verso il mercato libero e guidarlo nella scelta di una offerta semplice, consentendogli di comprendere le modalità ed i meccanismi per poter poi scegliere consapevolmente il proprio fornitore.

Cosa è
la
Tutela SIMILE?

La Tutela SIMILE è una particolare tipologia di contratto di fornitura di energia elettrica di durata di 12 mesi, non rinnovabile.

Tale contratto, pur basandosi sul mercato libero, è composto da condizioni contrattuali definite dall'Autorità, obbligatorie ed omogenee per tutti i venditori.
Le condizioni economiche saranno analoghe a quelle del servizio di Maggior Tutela, ma con la riduzione di un bonus una tantum che verrà applicato nella prima bolletta - qualora il contratto perduri per tutti i 12 mesi - diverso da fornitore a fornitore. Per tale ragione le offerte di Tutela SIMILE saranno facilmente confrontabili tra loro e con il servizio di Maggior Tutela.

Chi vi può
accedere

Tutti i clienti domestici e le piccole imprese, attualmente serviti in Maggior Tutela, possono scegliere il contratto di Tutela SIMILE, autonomamente o con l'aiuto di un operatore di una Associazione dei consumatori o Associazione di categoria per le piccole e medie imprese accreditate presso Acquirente Unico Spa, definito Facilitatore.
 

Quanto dura

 

Il cliente potrà aderire alla Tutela SIMILE fino al 30 giugno 2018 ed il contratto avrà una durata massima di 12 mesi.

Cosa succede alla scadenza del contratto

Alla scadenza del contratto il cliente potrà scegliere se rimanere con lo stesso fornitore, sottoscrivendo una nuova offerta di mercato libero, oppure potrà stipulare un contratto di mercato libero con un fornitore diverso.

 
In caso di mancata conclusione di un nuovo contratto, il cliente finale rimarrà con il fornitore ammesso alla Tutela SIMILE e gli saranno applicate condizioni contrattuali ed economiche di mercato libero in base ad una struttura standard definita dall'Autorità. Resta salva la facoltà del cliente finale di richiedere di rientrare nel servizio di Maggior Tutela
 

Come si
richiede

Il contratto di Tutela SIMILE è un contratto web, che può essere stipulato con il fornitore in maniera semplice e intuitiva solo attraverso il sito www.portaletutelasimile.it. Sul sito, il cliente potrà scegliere in modo facile tra un numero limitato di offerte commerciali semplici e standard.
 

Il sito della Tutela SIMILE consente, quindi di:

  • visionare le offerte di tutti i venditori, ordinate in funzione del valore del bonus una tantum offerto,
  • visionare la disponibilità residua di ciascun venditore dell’offerta prescelta,
  • scaricare l’intera documentazione contrattuale inerente l’offerta selezionata;
  • effettuare la prenotazione dell’offerta ottenendo un codice di validità di 15 giorni;
  • concludere la procedura di adesione contestualmente alla registrazione o in un secondo momento.

Chi
sono
i Facilitatori?

Il cliente finale può aderire autonomamente o con il supporto delle Associazioni dei consumatori aderenti al CNCU e delle Associazioni rappresentative delle piccole e medio imprese (PMI) che hanno aderito al protocollo d’intesa con l’Autorità ai sensi della deliberazione 549/2012/E/com e che si sono accreditate per operare come facilitatore della Tutela SIMILE.

 

Quali venditori partecipano alla Tutela SIMILE

I venditori che possono proporre l’offerta in Tutela SIMILE sono esclusivamente gli esercenti che rispettano i requisiti individuati dall’Autorità con deliberazione 369/2016/R/eel.
L’elenco completo è disponibile sul portale 

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Numero Verde
800.166.654
attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, esclusi i festivi.

Attenzione! Nei giorni 2 novembre, 24 e 31 dicembre il servizio è attivo dalle 8 alle 12;
il 29 giugno il servizio non è attivo.